La proposta culturale musicale della Baradello.

2a) I concerti

Con una media di 12/14 concerti annui, la Baradello è presente su Como e su un territorio più esteso, con il suo repertorio di musiche classiche e classico-moderne.
In modo particolare la Baradello cura le sue esecuzioni, sia scegliendo accuratamente brani della tradizione classica e popolare, sia utilizzando le edizioni musicali migliori.

Questo è possibile grazie al fatto che il Maestro Anzani è un compositore e un ottimo orchestratore e può avvalersi della collaborazione di trascrittori e orchestratori appartenenti alla Banda, oltre che di strumentisti e solisti di prestigio

2 b) Le novità assolute

La Baradello ogni anno presenta novità assolute.
Quest'anno abbiamo presentato:
-di J.S.Bach, il "Concerto per due pianoforti e fiati" che ha avuto come esecutori i pianisti V. Dvorkin e A. Chindamo.
-di A. Ponchielli, il "Duetto per clarinetti e orchestra", da " Il Convegno".
-di Jules Massenet, la meditazione "Thais" per violino e orchestra con Magda Ughetti al violino.

Queste edizioni esclusive danno lustro alla Banda ed anche alla città di Como: vedi il concerto di capodanno trasmesso in televisione.